Uso di droga

Quando una persona amata sta lottando contro l’uso di droga o si è persa nella tossicodipendenza, le famiglie e altre persone a lei care hanno bisogno di veloci informazioni su come possono aiutare. Questo è lo scopo di questa pagina. È da oltre quattro decenni che i centri di recupero dalla droga del Narconon salvano tossicodipendenti, e speriamo di poterti aiutare a comprendere la soluzione all’uso di droga che tu o qualcuno a te caro potreste trovarvi ad affrontare.

Sotto troverai alcune delle più comuni domande e risposte relative all’uso di droga. Facci sapere se ci sono altre informazioni di cui hai bisogno o se possiamo aiutarti in un qualsiasi modo con il problema che stai affrontando.

Quali sono alcuni dei comuni segnali di uso di droga?

Una persona che sta usando droghe non si occuperà delle sue abituali responsabilità, ad esempio i compiti assegnati a scuola da fare a casa, impegni di lavoro, accudire animali, bambini o altre persone a carico. I piatti rimangono non lavati e non ci sarà cibo in cucina. Spesso non si tiene pulita e curata. Spesso non mangia o dorme normalmente, rimane alzata per molte ore o è intontita e assonnata durante le normali ore in cui si è svegli. Può essere irascibile e antagonista e anche ostile se le si fanno domande. I suoi amici possono cambiare e potrebbero essere reticenti o rimanere per molto tempo ignoti. Le proprietà o le cose personali della casa potrebbero mancare oppure lei potrebbe avere improvvisamente molti soldi.

Quando l’uso di droga diventa tossicodipendenza?

La tossicodipendenza è una condizione caratterizzata dalla ricerca ripetuta e compulsiva di droghe, alcol o altre sostanze simili e del farne uso, a dispetto di dannose conseguenze sociali, mentali e fisiche. È di solito accompagnata da una dipendenza psicologica e fisica dalla sostanza usata e dal manifestarsi di sintomi di astinenza quando si diminuisce rapidamente le dosi della sostanza che crea la dipendenza o si smette di prenderla. Quando esiste una tossicodipendenza, l’uso di droga controlla l’individuo piuttosto che sia l’individuo a controllarne l’uso. Quando una persona perde la capacità di fare una scelta razionale su consumare o meno una droga o alcol, è un tossicodipendente.

In che modo una persona può diventare rapidamente dipendente da una droga?

Con alcune droghe, la tossicodipendenza può avvenire molto rapidamente. Quello che significa è che dopo aver preso appena una, due o tre dosi, una persona può avere una tale smodata smania della droga da essere spinta ad usarla di nuovo, anche se potrebbe avere più buon senso. Esistono resoconti di alcune persone che la metanfetamina, la cocaina, il crack e l’ossicodone hanno agito in questo modo per loro. L’ecstasi (MDMA) può rapidamente provocare l’assuefazione. L’alcol e la marijuana possono provocare l’assuefazione, ma di solito in modo più graduale.

Quali problemi sociali vengono creati o vengono peggiorati dall’uso di droga?

Le comunità con alti livelli di uso di droga hanno avuto anche più alti livelli di crimine e violenza, accompagnati da più alti livelli di abuso domestico e sui minori, e abbandono di minori. Guidatori sotto l’effetto di stupefacenti possono danneggiare più persone. Più rapporti sessuali a rischio possono causare gravidanze indesiderate e malattie veneree. Ci può essere un aumento di senzatetto, disoccupazione e morte collegate alla droga.

Che cosa succede se una donna incinta usa droghe?

Molte droghe passano attraverso la placenta influenzando il feto. L’uso di crack, cocaina, eroina o metanfetamina e le prescrizioni di oppioidi, tra cui metadone, idrocodone e ossicodone, possono far nascere un neonato assuefatto a quelle droghe. Il consumo di alcol può avere come risultato un peso inferiore alla nascita, deformità fisiche e problemi di sviluppo e intellettuali. L’uso di cocaina può avere come risultato difetti congeniti. Allucinogeni tipo l’LSD, la ketamina e l'MDMA possono causare aborto o nascite premature.

Può un programma di recupero dalla droga porre veramente termine all’uso di droga?

Si deve scegliere attentamente un programma di recupero dalla droga. Un efficace programma di recupero dalla droga deve avere un modo per ridurre o eliminare le smanie smodate, così da dare la possibilità ad una persona di godere di nuovo di una vita libera dalla droga. La persona deve anche riparare le situazioni della vita che l’hanno inizialmente portata all’uso di droga e dovrà ricostruirsi una nuova vita per sostituire quella distrutta dalla tossicodipendenza. Il programma di recupero dalla droga e dall’alcol del Narconon comprende parti che si sono dimostrate di successo in ciascuna di queste aree.

Come posso aiutare una persona che sta usando droga?

Indipendentemente dalle scuse che una persona trova, usare droghe che provocano assuefazione o altre sostanze come gli inalanti è pericoloso e reca danno a se stessa e alle altre persone intorno a lei. Il modo migliore di aiutare la persona è farla smettere. Se promette di smettere e ci prova ma non ci riesce, puoi salvarle la vita se le fai iniziare il programma di recupero dalla droga e dall’alcol del Narconon.

Come posso far iniziare il programma Narconon di recupero dalla droga ad una persona?

Purtroppo molti tossicodipendenti non vedono i loro problemi e rifiutano l’aiuto. I consulenti di accoglienza di un Centro Narconon possono aiutarti consigliandoti il miglior modo per affrontare questo problema e possono darti complete istruzioni fino all’arrivo della persona in una struttura di recupero Narconon. In alternativa, la migliore soluzione potrebbe essere far intervenire attivamente un nostro operatore che verrà a casa tua e aiuterà la persona dipendente a prendere la decisione di farsi aiutare con il nostro programma di riabilitazione.

Quanto costa l’uso di droga?

La stima corrente di quanto l’America paga per l’uso di droga e alcol è di 416 miliardi di dollari ogni anno. Questo equivale a far pagare ad ogni uomo, donna e bambino, in America, 1.300 dollari ogni anno. In Europa, i 16 paesi membri dell’Unione Europea hanno speso, nel 2008, circa 2,25 miliardi di euro sul problema dell’uso di droga. In Russia, nel 2008, si è stimato che il problema è costato al paese 54 miliardi di dollari.